Come nasce l’Oliva Peranzana in Acqua di Mare?

Un giorno, essendomi posto il quesito di come fosse nata la produzione delle olive in Salamoia (metodo Greco), mi sono imbattuto in una legenda che narrava di un pescatore Greco, che mentre stava buttando le reti a ridosso della costa si accorse che in acqua c’erano delle olive, incuriosito ne raccolse una e dopo averla osservata per un momento la portò alla bocca per assaporarla. Con grande stupore poté constatare la bontà di queste olive che avevano ormai perso il loro gusto amaro. Di qui ho deciso di produrre e vendere le Olive Peranzana in Acqua di Mare (Acqua di Mare depurata con filtri meccanici e ionici) ed attualmente sono unico al mondo a produrle con questo metodo.

 

Caratteristiche dell’Acqua di Mare

Il comune sale da cucina è 100% Cloruro di sodio, mentre i Sali minerali disciolti nell’acqua di mare hanno il contenuto più completo di Sali minerali. Tale caratteristica conferisce alle mie olive un profumo diverso ed una maggiore valenza nutrizionale (– Sodio, + Potassio, + Calcio).

Composizione sale marino agricola piano olive peranzana in acqua di mare

 

Indicazioni gastronomiche

Ottima per antipasti, per insalate verdi, di riso o di pasta e paté anche conditi con olio, aceto, altri ingredienti vegetali, condimento nei primi piatti e nei secondi, per sughi pronti, insalate ecc.

Si prestano per gli usi più svariati in cucina e sono tra gli ingredienti più utilizzati dagli chef di tutto il mondo.

 

La nostra azienda utilizza:

Olive Peranzana in Acqua di Mare Mediterranea acqua di mare

Certificazioni:

Agua de Mar tratada apta para el consumo humano. Registrada por AECOSAN, la Agencia Española de Seguridad Alimentaria y Nutrición con número 27.002899/B. Seguridad Alimentaria certificada por AENOR según la Norma Internacional IFS FOOD. Sistema de Gestión de la Calidad y el Medio Ambiente según las Normas Internacionales ISO 9001 e ISO 14001 certificado por AENOR.


Con il grande maestro pizzaiolo napoletano Salvatore Santucci (Ammaccàmm) stiamo attuando un progetto davvero interessante e a breve gli amanti delle cose buone, sane e belle potranno godere di un prodotto naturale unico.
Godetevi il backstage dello spot che abbiamo preparato per il lancio del nuovo prodotto.
Seguiteci e scoprirete a breve di cosa si tratta…

 


L’annata 2016 è stata particolarmente difficile per l’olivicoltura italiana, nonostante ciò le Olive Peranzana Condite dell’Agricola Piano si sono aggiudicate il 2° posto al concorso Monna Oliva 2017 (premio per le migliori olive da tavola).

Valorizzare il territorio in cui sono nato, vivo e lavoro è stata da sempre la mia mission e questo riconoscimento mi rende particolarmente felice e mi ripaga di tutti i sacrifici sostenuti prima in campo e successivamente in trasformazione per offrire un prodotto sano, gustoso e salutare. È soprattutto un riconoscimento alla mia terra che è stata capace di custodire questo prezioso frutto grazie al lavoro, spesso non riconosciuto, di piccoli agricoltori come me.

La mia speranza è che l’Agricola Piano possa contribuire alla valorizzazione di questa oliva e del lavoro degli olivicoltori locali.

2° Posto Concorso MONNA OLIVA 2017 olive peranzana condite agricola piano 2° Posto Concorso MONNA OLIVA 2017 olive peranzana condite agricola piano


Il Gelato all’Olio Extravergine di Oliva Bio da mono cultivar Peranzana dell’Agricola Piano è una ricetta facile e veloce per un gelato cremoso e sorprendente.

Il Gelato all’Olio Extravergine di Oliva Bio da mono cultivar Peranzana è molto più di un dolce. Si tratta infatti di un gelato versatile, da utilizzare anche per accompagnare pietanze salate. Farlo in casa non è difficile ed assicura un prodotto dal gusto delicato e fresco, ideale per accompagnare il prosciutto crudo o i formaggi.

 

Ingredienti:

  • 1 litro di latte;
  • 120gr Olio Extravergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana Agricola Piano;
  • 15gr di sale grosso;
  • 200gr zucchero semolato;
  • Olive Peranzana in Acqua di mare Candite q.b..

 

Istruzioni:

Scaldare 400g di latte con lo zucchero e il sale e scioglierli bene. Aggiungere al composto il restante latte freddo, lasciare raffreddare bene e poi unire l’Olio Extra Vergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana.

Amalgamare bene con un minipimer e trasferire nella macchina del gelato per il tempo sufficiente a mantecarsi. Una volta pronto versarlo in un calice e guarnirlo con le Olive Peranzana in acqua di mare candite.

Marianna Argentieri

GELATO ALL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIO DA MONO CULTIVAR PERANZANA AGRICOLA PIANO E OLIVE CANDITE MARIANNA ARGENTIERI LAGUNA MINI BAR LESINA


Ingredienti per l’impasto:

  • 170g Farina di Grano Tenero tipo 0 con Germe di Grano Agricola Piano;
  • 2 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana;
  • Sale q.b.;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • Acqua q.b..

 

Ripieno Samosa:

  • 150 g di piselli freschi;
  • 3 patate a dadini;
  • 1 cipolla tritata;
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato;
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere;
  • 100 g di zucca a dadini; olio evo;
  • Sale q.b.;
  • 1 cucchiaino di garan masala.

 

Preparazione:

Prima di tutto, impastare gli ingredienti aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua lentamente fino a dare il punto di un impasto solido ma malleabile. Lasciare riposare in frigo per il tempo di preparazione del ripieno e di lasciarlo raffreddare. In una padella di ferro o casseruola di terra cotta versare un filo d’Olio Extra Vergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana, le spezie e le cipolle. Mescolare bene qualche secondo e aggiungere tutti gli altri ingredienti insieme. Cuocere a fuoco lento per 20 minuti circa. Togliere l’impasto del frigo e tirarlo con il mattarello a uno spessore di 2/3 mg. Ricavarne dei dischi nella misura che più vi piace. Adagiare un cucchiaio di impasto su ogni disco fino all’esaurimento dei dischi. Se avanza un po’ di impasto si può utilizzare per condire cereali o pasta. Chiudere i dischetti in semicerchi passando un dito bagnato su un lato del cerchio, prima di fissarli con una piccola pressione delle dita. Usare una teglia con carta da forno. Preriscaldare il forno a 180° e cuocere i Samosa, Pastel Solar per circa 30 min. Gustare accompagnato da una manciata di erbe fresche primaverili condite con Olio Extra Vergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana, limone e amore. Buona Primavera a tutti!

Elisabeth De Souza Nunes

Chef di cucina e pasticcera bio vegana, insegnante e alchimista, facilitatrice di Biodanza sistema Rolando Toro presso Associazzione Sognamondo vacanze alternative con Cucina vegana e biologica.

Samosa Elisabeth De Souza Nunes ricetta vegana farina di grano tenero tipo 0 con germe di grano olio extravergine di oliva bio da mano varietale peranzana agricola piano