Paccheri lisci èViva

paccheri-lisci-eviva1
paccheri-lisci-eviva2
paccheri-lisci-eviva3
 

€4,40

Ingredienti: Semola Rimacinata di Grano Duro con germe di Grano Vivo 100% Italiano (Pugliese), acqua.

timer Tempo di cottura: 8/10 minuti

I Paccheri sono realizzati con la nostra Semola Rimacinata di Grano Duro con Germe di Grano Vivo (Farina di grano duro tutto corpo), trafilata in bronzo e con un’asciugatura lunga e delicata (a bassa temperatura) per conservare il sapore, il profumo e il gusto del grano pugliese.
Il risultato è una pasta dal sapore inconfondibile, che tiene la cottura e che si lega perfettamente ad ogni condimento. Provali scolati al dente e conditi con un sugo di calamari.

Descrizione prodotto

LA RICETTA

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 min

Cottura: 30 min

Dosi: per 4 persone

 

Ingredienti:

  • Calamari già puliti 500 gr;
  • Paccheri 320 gr;
  • Pomodorini ciliegino 200 gr;
  • Passata di pomodoro 200 gr;
  • Olio extravergine d’oliva da mono varietale Peranzana q.b.;
  • Vino bianco 50 gr;
  • Peperoncino fresco 1;
  • Aglio 3 spicchi;
  • Prezzemolo tritato 2 cucchiai;
  • Sale fino q.b.

 

Procedimento:

Per preparare i Paccheri al sugo di calamari, ponete sul fuoco un tegame con abbondante acqua che servirà per la cottura della pasta: quando bollirà, potete salare a piacere. Cominciate poi a pulire i calamari. Se non fossero già stati puliti potrete farlo da voi, guardando la nostra scheda della pulizia dei calamari. Passate al taglio, quindi separate i tentacoli dal resto del calamaro e ottenete degli anelli di circa 1,5 cm. Poi tagliate a metà i pomodorini e tenete da parte. Per finire affettate sottilmente il peperoncino, dal quale eliminerete il picciolo.
Spremete gli spicchi d’aglio (eventualmente potete utilizzare gli spicchi interi sbucciati ed eliminarli a fine cottura) in un tegame dove avrete versato un giro di Olio Extravergine di Oliva da mono varietale Peranzana e lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma bassa, insieme al peperoncino. Aggiungete gli anelli di calamaro insieme ai tentacoli e cuocete ad alta fiamma per 1 minuto appena, in modo che la carne dei calamari non si indurisca troppo.
Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare per un paio di minuti. Unite i pomodorini e la passata di pomodoro.
Mescolate e cuocete a fuoco basso per 5-6 minuti. Intanto tuffate i Paccheri in acqua bollente e salata e poi scolateli (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) a metà cottura versandoli direttamente nel tegame col sugo.
Per risottare la pasta avrete bisogno di qualche mestolo d’acqua di cottura della pasta: quindi versatene un po’ alla volta al bisogno e mescolate spesso. Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo e a cottura ultimata spolverizzatelo sui Paccheri. È tutto pronto, i vostri Paccheri al sugo di calamari si consumano caldissimi!