Paccheri lisci èViva

paccheri-lisci-eviva1 PASTA SENZA GLIFOSATO PASTA SENZA MICOTOSSINE MIGLIORE PASTA ITALIANA ARTIGIANALE PASTA PARTICOLARE PASTA TRAFILATA AL BRONZO MIGLIORE PASTA INTEGRALE PASTA INTEGRALE MIGLIORE ALIMENTAZIONE NATURALE ACQUISTO PASTA ONLINE PASTA SENZA PESTICIDI PASTA ARTIGIANALE PUGLIESE VENDITA PASTA ARTIGIANALE ON LINE PASTA ARTIGIANALE MIGLIORE COME SCEGLIERE LA PASTA MIGLIORE PASTA PER INTOLLERANTI AL GLUTINE PASTA ESSICCATA LENTAMENTE PASTA ESSICCATA A BASSE TEMEPRATURE PASTA è VIVA PASTA èViva
paccheri-lisci-eviva2
paccheri-lisci-eviva3
 

€4,40

Ingredienti: Semola Rimacinata di Grano Duro con germe di Grano Vivo 100% Italiano (Pugliese), acqua.

timer Tempo di cottura: 8/10 minuti

I Paccheri sono realizzati con la nostra Semola Rimacinata di Grano Duro con Germe di Grano Vivo (Farina di grano duro tutto corpo), trafilata in bronzo e con un’asciugatura lunga e delicata (a bassa temperatura) per conservare il sapore, il profumo e il gusto del grano pugliese.
Il risultato è una pasta dal sapore inconfondibile, che tiene la cottura e che si lega perfettamente ad ogni condimento. Provali scolati al dente e conditi con un sugo di calamari.

Descrizione prodotto

LA RICETTA

Difficoltà: bassa

Preparazione: 15 min

Cottura: 30 min

Dosi: per 4 persone

 

Ingredienti:

 

Procedimento:

Per preparare i Paccheri al sugo di calamari, ponete sul fuoco un tegame con abbondante acqua che servirà per la cottura della pasta: quando bollirà, potete salare a piacere. Cominciate poi a pulire i calamari. Se non fossero già stati puliti potrete farlo da voi, guardando la nostra scheda della pulizia dei calamari. Passate al taglio, quindi separate i tentacoli dal resto del calamaro e ottenete degli anelli di circa 1,5 cm. Poi tagliate a metà i pomodorini e tenete da parte. Per finire affettate sottilmente il peperoncino, dal quale eliminerete il picciolo.
Spremete gli spicchi d’aglio (eventualmente potete utilizzare gli spicchi interi sbucciati ed eliminarli a fine cottura) in un tegame dove avrete versato un giro di Olio Extravergine di Oliva da mono varietale Peranzana e lasciate insaporire per qualche minuto a fiamma bassa, insieme al peperoncino. Aggiungete gli anelli di calamaro insieme ai tentacoli e cuocete ad alta fiamma per 1 minuto appena, in modo che la carne dei calamari non si indurisca troppo.
Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare per un paio di minuti. Unite i pomodorini e la passata di pomodoro.
Mescolate e cuocete a fuoco basso per 5-6 minuti. Intanto tuffate i Paccheri in acqua bollente e salata e poi scolateli (tenendo da parte un po’ di acqua di cottura) a metà cottura versandoli direttamente nel tegame col sugo.
Per risottare la pasta avrete bisogno di qualche mestolo d’acqua di cottura della pasta: quindi versatene un po’ alla volta al bisogno e mescolate spesso. Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo e a cottura ultimata spolverizzatelo sui Paccheri. È tutto pronto, i vostri Paccheri al sugo di calamari si consumano caldissimi!