Con grande soddisfazione riceviamo dal Premio Internazionale Biol 2020 la GOLD MEDAL per il nostro OLIO PIANO Biologico da mono varietale Peranzana.

È un riconoscimento che ci rincuora perché arriva in un momento così particolare e ci ripaga per i tanti sforzi compiuti per offrire ai nostri clienti un prodotto etico e di altissima qualità.

 


Siamo lieti di comunicarvi che l’olio extravergine di oliva Biologico da monocultivar PeranzanaOLIO PIANO 2020” anche per quest’anno ha ottenuto le cinque gocce da Bibenda.

Punto di riferimento tra le guide del vino e dell’olio italiane, Bibenda è il progetto della Fondazione Italiana Sommelier che premia i migliori vini ed oli del Bel Paese.

La premiazione doveva essere effettuata sabato 21 marzo 2020 presso l’Hotel Rome Cavalieri di Roma, ma a causa del corona virus è stata spostata a venerdì 26 Giugno 2020.


Le qualità superiori, dal lato sensoriale e nutrizionale degli Oli Extravergini di Oliva di qualità lo rendono un grasso gourmet.

Tra i grassi è l’unico estratto meccanicamente da un frutto e l’olio ricavato ne custodisce le fragranze, i profumi e la ricchezza in antiossidanti e vitamine.

L’insieme dei componenti presenti nell’olio extravergine di oliva di qualità è tanto prezioso per la salute quanto, per il gusto e i profumi che ne scaturiscono.

Molte persone credono che l’olio d’oliva sia più grasso dell’olio di semi, notizia totalmente infondata. Infatti nei due oli sono presenti le stesse quantità di grassi e anche le stesse calorie, cioè 9 al grammo.

Un buon extra vergine di oliva poi, è molto più saporito di quello di semi, quindi tenderai a usarne una minore quantità per condire i tuoi piatti, con grande vantaggio per il conto calorico.

Anche sul fronte della cottura, l’olio di oliva vince sugli altri oli e grassi perché, se non si raggiungono temperature superiori a 180°, il minor numero di acidi grassi polinsaturi lo rende più stabile ed evita la produzione di una maggior quantità di radicali liberi.

Sicuramente la margarina è uno dei condimenti che non andrebbero usati mai, perché contiene acidi grassi idrogenati e per questa ragione non è un alimento salutare e utile per l’organismo.

Il burro invece contiene molto colesterolo e molti acidi grassi saturi che sono nocivi alla salute. Il suo consumo quotidiano è sconsigliato, ma non è vietato il suo uso sporadico. Ad esempio, una quantità limitata nei dolci, consumati una volta a settimana, non incide negativamente sulla dieta o sulla salute cardiovascolare.

Le ultime evoluzioni lo vedono protagonista anche in pasticceria. Alcuni dolci sono stati fatti sostituendo la margarina ed il burro con l’olio extravergine d’oliva, il risultato è stato quello di avere dolci dai gusti intensissimi, ma con il vantaggio di essere molto digeribili e leggeri.

In conclusione, si può affermare che questo versatile prodotto sarà sempre più protagonista in cucina, dal momento che con le sue spiccate proprietà si adatta alle varie forme gastronomiche, siano esse tradizionali o innovative, esaltando le pietanze in mille sfumature di gusto e profumo.


Sai quando un olio è definito “fruttato medio”?

Fruttato medio è il risultato di un olio che ha un buon equilibrio tra i sentori di amaro e di piccante.

Quanto è utile conoscere le caratteristiche dell’olio?

Conoscere le caratteristiche di un olio ci permette di armonizzarlo con il cibo in modo che non prevarichi l’autonomia di un piatto ma riesca a fondersi con esso. Un olio extravergine di oliva di qualità amplifica, senza sovrastarne, coprirne o stravolgerne, il sapore, i profumi e la consistenza del piatto a cui si sposa.

Conosci le caratteristiche del nostro olio extravergine di oliva fruttato medio da monocultivar Peranzana?

Al gusto si presenta pulito e fresco, con una buona fluidità, presenta una buona persistenza delle note aromatiche di pomodoro, carciofo, mandorla ed erbe aromatiche.
Nel complesso risulta armonico, con un eccellente equilibrio tra l’amaro e il piccante.

Quali sono gli abbinamenti del nostro olio con il cibo?

Si abbina perfettamente con cibi dalla struttura media, dagli aromi più pronunciati.

Antipasti

È indicato con i piatti a base di verdure cotte o crude oppure a base di carne o di pesce come la bruschetta, tartare di mare, tartare di carne, carpacci di mare, carpacci di terra.

Pane, focacce, pizze, farinate e prodotti da forno

L’olio extravergine di oliva sulla pizza è diventato ormai un ingrediente immancabile per offrire un prodotto di alta qualità. Ideale anche per focacce, farinate di legumi.

Zuppe e minestre

Ideale per zuppe di verdure, zuppe di pesce, minestrone.

Paste e riso

Eccellente su paste secche e fresche, insalate di riso, risotti.

Crostacei

La cottura prolungata rende i crostacei il più delle volte duri, motivo per il quale, per ridimensionare l’eccessiva nota dolce al gusto, si ricorre ad oli di fruttato medio. Indicati su fritture e arrosti di gamberi, sull’astice, gli scampi.

Pesci

Grazie al suo eccellente equilibrio tra amaro e piccante è particolarmente indicato per la cucina di pesce e in particolar modo per i pesci alla griglia, lessi e con il pesce crudo.

Molluschi

Ideale per tutti i tipi di molluschi grazie alla sua sapidità e corposità oltre che alle sensazioni di amaro e piccante ben dosate.

Carni Bianche, rosse e selvaggina

Si legano alla perfezione al nostro olio ben strutturato e dal fruttato medio.

Formaggi

Ideale per formaggi stagionati e a pasta dura.

Salse

L’olio extravergine di oliva svolge una funzione determinante, di tipo antiaderente, emulsionante, lubrificane e aggregante, necessaria per garantire sufficiente consistenza cremosa all’impasto. Ideale per salse al tonno, alla pizzaiola, alle acciughe e capperi, o con pesto e salsa remoulade.

Verdure cotte

Ideale su verdure dolci che hanno bisogno di oli dal fruttato più marcato, con toni di amaro e piccante più accentuati e persistenti, così di conferire maggiore sapore e palatabilità. Indicato per ortaggi da fiore e da fusto (cardi, carciofi, finocchi, sparagi, zucchine), ortaggi da tubero (Patate, barbabietole, topinambur, sedano, rapa) e ortaggi da foglia (radicchio, erbette, verze, scarola).

Insalate

Ideali per ingredienti di media struttura, verdure dal sapore marcato o particolarmente ricche d’acqua o dalla foglia spessa. Ideali su cipolla, cetrioli, peperoni, pomodori, carote, finocchi, radicchi, ravanelli, rucola. Lo stesso vale per le insalate di mare.

Dolci

Ideale per tutti i dolci con rilevante presenza di frutta secca in guscio, strudel di frutta e crostate chiuse, dolci della tradizione come il castagnaccio, torte lievitate con frutta di stagione, dessert semplici a base di succhi ed estratti, gelati a base di latticini o frutta molto dolce.

L’olio extravergine di oliva Fruttato Medio da monocultivar Peranzana “Piano” conferisce ai tuoi piatti carattere, forza, profumo, sapore ed equilibrio.

Olio Piano | It’s Italiano

OLIO PIANO OLIO OLIVA FRUTTATO MEDIO OLIO EXTRAVERGINE DA MONOCULTIVAR PERANZANA  OLIO DI OLIVA FRUTTATO COSA VUOL DIRE OLIO FRUTTATO SIGNIFICATO OLIO DELICATO OLIO BIOLOGICO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA MIGLIORE Olio extravergine di oliva Fruttato Medio da monocultivar Peranzana


Anche quest’anno il periodico di ristorazione e gastronomia “Zafferano Magazine 2019” riconosce il nostro Olio Extravergine di Oliva Bio da mono varietale Peranzana tra i migliori oli extra vergini di oliva per zuppe e minestre. È stato scelto per la prevalenza di profumi erbacei e di pomodoro, tipici della varietà Peranzana.

Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato perché a valutare il nostro mono varietale è stato il Dott. Renzo Ceccacci, presidente di OLEA: Associazione Nazionale Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori.

ZAFFERANO MAGAZINE 2019 OLIO PIANO OLIO EVO VENDITA OLIO ONLINE OLIO BIOLOGICO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA ITALIANO OLIO EXTRAVERGINE PUGLIESE VENDITA OLIO DI OLIVA OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA MIGLIORE OLIO EXTRAVERGINE BIOLOGICO ACQUISTO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA VENDITA OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA VENDITA OLIO ONLINE

 

Zafferano 3