Che Pasta Comprare?

2.8K

Che Pasta Comprare?

Il Vademecum per una Scelta di Qualità

Se ti stai chiedendo “che pasta comprare“, sei nel posto giusto. La pasta è un elemento cardine della dieta mediterranea, ma non tutte le paste sono create allo stesso modo. Ecco una guida per aiutarti a scegliere una pasta di alta qualità, concentrando l’attenzione su aspetti fondamentali che determinano la sua eccellenza.

Storia della pasta: un viaggio nel tempo

Prima di immergerci nei dettagli di che pasta comprare, vale la pena fare un breve viaggio nella storia della pasta. Dalle antiche civiltà mesopotamiche, passando per le strade dell’antica Roma, fino alle tradizioni culinarie del Medioevo, la pasta ha accompagnato l’evoluzione delle società umane. E proprio l’Italia, nel corso dei secoli, ha perfezionato l’arte della produzione della pasta, rendendola un’icona a livello mondiale.

L’importanza di una filiera certa

Nell’epoca attuale di globalizzazione, è comune che gli alimenti che consumiamo abbiano attraversato oceani e continenti prima di raggiungere le nostre tavole. Questa realtà, purtroppo, può spesso oscurare le origini reali dei prodotti e la qualità delle materie prime utilizzate. Quando ci chiediamo ‘Che pasta comprare?’, optare per prodotti con una filiera certa e tracciabile, in particolare quelli italiani, significa fare una scelta consapevole. Non solo si sostiene l’economia e l’artigianalità locali, ma ci si garantisce anche di consumare prodotti di una qualità superiore, frutto della tradizione, passione e dedizione che contraddistinguono il made in Italy.

Il Sole del Sud: L’Eccellenza del Grano Italiano

Le caratteristiche pedoclimatiche del luogo in cui il grano viene coltivato sono determinanti per la sua qualità. Il grano italiano, in particolare quello meridionale, cresce in condizioni pedoclimatiche ottimali. L’abbondante sole del sud, combinato con un terreno fertile, contribuisce a fare del nostro grano uno tra i migliori al mondo, influenzando positivamente sapore e qualità del prodotto finito.

Glifosato e Pesticidi: La Battaglia per una Pasta Pura e Sicura

Il glifosato, classificato dall’IARC come potenzialmente cancerogeno, è stato collegato a vari studi che lo indicano come responsabile di molte malattie neurodegenerative. Inoltre, gran parte del grano importato contiene tracce di glifosato. Allo stesso modo, gli effetti dei pesticidi sulla salute umana e sull’integrità del suolo sono ampiamente riconosciuti e preoccupanti. Per queste ragioni, una pasta di qualità dovrebbe essere completamente priva sia di glifosato che di pesticidi, assicurando così un prodotto sano e sicuro per chi lo consuma.

L’Alleanza tra Qualità e Nutrizione: L’Importanza delle Proteine nella Pasta

Un contenuto proteico elevato non solo attesta la superiore qualità del grano, ma apporta benefici sia tecnici che nutrizionali. Dal punto di vista tecnico, una pasta ricca di proteine mantiene meglio la cottura, evitando il rilascio eccessivo di amido e prevenendo così una consistenza colloide. Questo garantisce una pasta che ha una migliore consistenza e che trattiene efficacemente i sughi. Dal punto di vista nutrizionale, una pasta con un contenuto di proteine che supera il 13,5% rappresenta un prezioso alleato per un’alimentazione equilibrata e salutare.

La Trasformazione: Dalla Semola alla Pasta

L’Arte dell’Estrusione: Preservare Qualità e Integrità nella Pasta

Estrusa a Bassa Pressione: Questa sofisticata tecnica non solo permette alla pasta di mantenere intatte le sue proprietà nutritive, ma assicura anche che la maglia glutinica non venga danneggiata. L’estrusione a bassa pressione evita l’eccessivo riscaldamento della semola, preservando le proteine, gli altri nutrienti essenziali e garantendo una perfetta integrità della struttura glutinica.

Trafila al Bronzo: L’Antica Arte di Creare una Pasta Perfetta

Trafila al Bronzo: Questa antica e pregiata tecnica conferisce alla pasta una superficie distintamente ruvida e porosa, perfetta per catturare e avvolgere ogni tipo di sugo. Oltre a garantire una capacità di assorbimento superiore, la trafilatura al bronzo dona alla pasta una texture autentica e inconfondibile, che esalta ogni assaggio.

Essiccazione Delicata: Conservare Aromi e Nutrienti nella Pasta di Qualità

Essiccazione Lenta a Basse Temperature: Uno dei segreti di una pasta di qualità superiore risiede nel metodo di essiccazione. L’essiccazione lenta a basse temperature, spesso compresa tra 36°C e 50°C, non è soltanto una scelta di lavorazione: è una garanzia per preservare gli autentici aromi e i preziosi nutrienti contenuti nel grano. Mentre le tecniche di essiccazione rapida possono compromettere la struttura delle proteine, la lenta essiccazione previene tali alterazioni, garantendo una pasta di qualità ottimale. Un ulteriore beneficio di questo metodo riguarda la significativa riduzione della Furosina, un marcatore chimico che indica l’alterazione delle proteine durante la lavorazione. In pratica, una bassa presenza di Furosina è sinonimo di un processo di essiccazione delicato e di una pasta che conserva tutte le sue proprietà nutritive originarie.

Che pasta comprare? Perché è importante scegliere una pasta di qualità.

Salute e Benessere nel Tuo Piatto

Viviamo in un’epoca in cui l’attenzione verso ciò che mettiamo nel nostro corpo è cresciuta esponenzialmente. L’assenza di sostanze potenzialmente nocive come il glifosato e i pesticidi garantisce che stiamo introducendo nella nostra dieta un prodotto genuino, naturale e privo di tossicità. Non solo: scegliere alimenti privi di queste sostanze chimiche riduce il rischio di effetti negativi a lungo termine sulla nostra salute, un aspetto che non può e non deve essere trascurato.

La Perfezione Tecnica di una Pasta Autentica

La produzione della pasta è una forma d’arte che fonde insieme tradizione, tecnologia e passione. Quando parliamo di una pasta estrusa a bassa pressione, ci riferiamo a un delicato processo che evita che la maglia glutinica si spezzi, preservando la struttura naturale del grano e garantendo una consistenza ideale al prodotto finito.

La trafilatura al bronzo, un metodo antico e pregiato, dona alla pasta una superficie distintamente ruvida e porosa. Questa particolare texture non solo la rende perfetta per catturare e avvolgere ogni tipo di condimento, ma conferisce anche un sapore autentico e inconfondibile, esaltando l’esperienza gustativa di ogni boccone.

Infine, l’essiccazione lenta è un altro segreto dietro la qualità superiore di una buona pasta. Attraverso l’uso di temperature più basse, gli aromi e i nutrienti del grano vengono preservati, mentre la struttura della pasta rimane intatta, pronta per regalare quella perfetta “al dente” ad ogni assaggio.

Al confronto, le tecniche di produzione industriali spesso accelerano questi processi per aumentare l’efficienza e ridurre i costi, a discapito della qualità e delle caratteristiche organolettiche del prodotto finale. Quindi, quando si degusta una pasta realizzata con metodi artigianali e cura dettagliata, la differenza è palpabile in ogni aspetto: dalla consistenza, al sapore, fino alla capacità unica di trattenere e esaltare il sugo.

Scopri la Vera Eccellenza con èViva la Pasta

Con tutti i criteri di eccellenza menzionati, èViva la Pasta emerge come la scelta ideale per chi non si accontenta del comune. Non solo possiede tutte le caratteristiche di una pasta di qualità superiore, ma è arricchita con il germe di grano, rendendola davvero unica nel suo genere. Offriti il meglio, valorizza ogni tuo pasto con l’autentica qualità e nutriente beneficio del germe di grano. Acquista ora e sperimenta la differenza di èViva la Pasta nella tua tavola!

Close
© Copyright 2020 Agricola Piano. All rights reserved.
Close